lunedì 2 settembre 2013

Giuseppe Camuncoli su "Spider-Man" # 600


Purtroppo non abbiamo molto tempo a disposizione per curare il nostro blog. Di solito riusciamo ad aggiornarlo solo nel corso dei weekend, programmando articoli che poi verranno pubblicati nel corso della settimana successiva. Dunque alle volte siamo costretti a "selezionare" le notizie, provando a parlare di tutti gli autori di fumetti italiani al lavoro per la Marvel, per dare l'informazione più ampia e variegata possibile. Ecco che alcune notizie davvero straordinarie, che meriterebbero un'attenzione costante, finiscono per diventare talmente "normali" da non permetterci di seguirle e documentarle in maniera regolare. Alle volte dobbiamo limitarci a segnalarle, per poi lasciare ai nostri utenti il compito di approfondirle in maniera autonoma, dopo il nostro interessamento iniziale.

Un esempio concreto di questa realtà è la collaborazione di Giuseppe Camuncoli alla collana "The Amazing Spider-Man". Un italiano che disegna regolarmente la collana più importante dedicata al miglior super-eroe di tutti i tempi dovrebbe essere ogni mese una grande notizia ed una fonte di gioia per tutti gli appassionati. Dalle nostre pagine virtuali, invece, ci siamo dovuti limitare a segnalare l'esordio del nostro connazionale quando è stato annunciato negli USA ed a documentare l'arrivo anche in edizione italiana delle prime storie disegnate dal Cammo, ricordando che avrebbe continuato ad illustrate le avventure dell'Uomo Ragno ancora per lungo tempo. Da allora sono passati parecchi mesi e la firma di Camuncoli ha continuato a imperversare costantemente sulle pagine del mensile italiano, regalandoci sempre grandi momenti di "arte sequenziale" nel raccontare le storie del nostro amichevole Ragno di quartiere. Ciascuna di queste belle avventure avrebbe meritato una segnalazione, se non addirittura una disamina approfondita. Ma, come detto all'inizio, purtroppo non ce n'è stato il tempo. Ci auguriamo, però, che tutti voi appassionati non abbiate perso nemmeno uno di questi appuntamenti, in cui la presenza del nostro connazionale è stata segnalata con sempre maggiore peso anche sulle copertine degli albi, per seguire l'evoluzione di Spidey e con questa del suo disegnatore reggiano, vero e proprio "orgoglio nazionale".

Adesso, però, siamo giunti ad un traguardo davvero importante, sia nelle cinquantennale vita di Spider-Man sia nella carriere del nostro disegnatore, dunque siamo particolarmente felici di tornare a parlarne. A partire dal 29 Agosto, infatti, è finalmente disponibile nelle edicole e nelle fumetterie della penisola il numero 600 della serie italiana "Spider-Man", un albo d'anniversario che contiene un comic-book originale ancora più epocale, il numero 700 di "The Amazing Spider-Man", il fumetto che racconta... l'ultima storia di Peter Parker nei panni dell'Uomo Ragno! A sottolineare l'importanza e la stima che ormai Giuseppe Camuncoli ha ottenuto nel panorama del fumetto statunitense, anche lui è stato chiamato a partecipare alla realizzazione di questo storico albo, disegnando una storia di supporto sceneggiata dal grande J.M. DeMatteis, scrittore di grande classe, capace di creare episodi davvero indimenticabili. Questa "Sogni da Ragno" non fa sicuramente eccezione, mostrandoci un futuro alternativo in cui un Uomo Ragno ormai diventato bisnonno svela al nipote il segreto della sua vecchia identità di super-eroe. Il risultato è una perfetta sintesi degli elementi che stanno alla base della grandezza del personaggio, tratteggiati con eleganza e grandi capacità narrative da Camuncoli, come potete intuire anche dalla tavola che riproponiamo più in basso.

E' davvero bello che un artista italiano sia stato coinvolto nella realizzazione di un numero così importante, segno tangibile che il movimento degli autori "Marvel made in Italy" sia diventato una realtà fondamentale nelle pubblicazioni della "Casa delle Idee": sicuramente una grande soddisfazione personale per Camuncoli, dunque, ma anche un riconoscimento per la bontà di tutta la "scuola italiana".

"Spider-Man" # 600 è un albo davvero imperdibile per tutti i fan di Spidey e della Marvel, ma diventerà presto anche un fumetto culto per gli appassionati collezionisti, dato che Panini Comics ha ben pensato di festeggiare un momento così importante con numerose versioni variant. Oltre all'edizione "standard", infatti, ne sono state distribuite sempre in edicola una serie di varianti con copertine realizzate da Marcos Martin in cui è il colore a farla da padrona, raffiguranti alcuni momenti salienti della vita dell'Uomo Ragno (B gialla "il morso del ragno", C rossa "la morte di Gwen", D bianca "Venom", E azzurra "i tanti volti del Ragno" e F viola "Vendicatori"), mentre in fumetteria ne sono arrivate anche una con effetti metallizzato ed in rilievo (su cui sono scritti i nomi di tutti gli autori che hanno collaborato a "The Amazing Spider-Man" sin dagli esordi del personaggio) ed una ad opera di Steve Ditko remake della storica cover di "Amazing Fantasy" # 15 (disponibile solo all'interno del cofanetto in cui sono raccolte tutte le edizioni dell'albo). Che la caccia abbia inizio e buon anniversario, Spider-Man: che questo numero 600 sia solo l'inizio per un futuro a dir poco... superiore...


 

 

 

 

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tutti gli autori Marvel italiani...

Alberto Ponticelli (3) Alessandro Vitti (22) Andrea Di Vito (11) Andrea Mutti (7) Andrea Silvestri (2) Andres Mossa (3) Antonio Fuso (9) Arturo Lozzi (4) Barbara Ciardo (15) Carmine Di Giandomenico (39) Christian Cornia (2) Christian Dalla Vecchia (2) Claudio Castellini (9) Claudio Villa (3) Cristina Giorgilli (1) Daniele Brolli (2) Daniele Rudoni (6) Dante Bastianoni (5) David Messina (7) Davide Gianfelice (5) Denis Medri (8) Domenico Neziti (2) Elena Casagrande (6) Elia Bonetti (4) Emanuela Lupacchino (5) Fabio D'Auria (10) Fabrizio Fiorentino (4) Fabrizio Frizzi (1) Fabrizio Ugolini (1) Federica Manfredi (4) Federico Nardo (4) Filippo Curzi (1) Francesca Ciregia (2) Francesca Pesci (1) Francesco Artibani (4) Francesco Francavilla (10) Francesco Mattina (7) Francesco Meo (2) Gabriele Dell'Otto (45) Giancarlo Caracuzzo (1) Giancarlo Olivares (4) Gianluca Gugliotta (11) Giorgio Cavazzano (4) Giorgio Lavagna (1) Giuseppe Camuncoli (44) Giuseppe Matteoni (2) Jacopo Camagni (7) Laura Villari (6) Lelio Bonaccorso (2) Leo Ortolani (6) Lorenzo Ruggiero (10) Luca Enoch (1) Luca Malisan (1) Lucio Parrillo (13) Marco Castiello (9) Marco Checchetto (29) Marco Failla (2) Marco Santucci (16) Marco Turini (11) Mario Alberti (13) Mario del Pennino (1) Massimiliano Veltri (1) Matteo Buffagni (6) Matteo Casali (8) Matteo De Longis (3) Matteo Lolli (5) Matteo Scalera (12) Michele Bertilorenzi (4) Michele Medda (1) Milo Manara (6) Mirco Pierfederici (11) Onofrio Catacchio (8) Oscar Celestini (3) Paolo Pantalena (7) Pasquale Qualano (13) Patrick Piazzalunga (2) Pino Rinaldi (3) Riccardo Burchielli (3) Roberto Di Salvo (8) Romina Moranelli (2) Sal Velluto (1) Sara Pichelli (40) Serena Ficca (1) Sergio Algozzino (4) Sergio Toppi (1) Simone Bianchi (36) Simone Peruzzi (7) Stefano Caselli (26) Stefano Gaudiano (3) Stefano Landini (4) Stefano Raffaele (5) Stefano Vietti (5) Tito Faraci (5) Tommaso Bennato (1) Valerio Schiti (7) Vincenzo Acunzo (3) Vincenzo Cucca (5) Werther Dell'Edera (10)

Disclaimer

Web site texts and images, © 2014 Panini S.p.A., all rights reserved. Marvel Comics and all related images and logos are © 2014 MARVEL (marvel.com). All other images are © and TM their respective owners.

All copyrighted material is used only for journalistic and promotional purposes.

Format "Marvel made in Italy" © 2007/2014 and created by Matteo Losso.

Blog hosted on