sabato 10 novembre 2007

Marvel made in Italy a Lucca

Olivares, Lupoi, Vietti, Checchetto e Brighel a Lucca 2007 E' passata quasi una settimana dalla chiusura di Lucca Comics & Games 2007, un'edizione della prestigiosa manifestazione che resterà a lungo impressa nella mente delle migliaia di partecipanti, a tutti i livelli, che facciano parte del pubblico, degli espositori o degli ospiti. Nuovamente baciata dalla fortuna e da un caldo sole, primaverile più che autunnale, questa convention ha battuto tutti i record in fatto di affluenza e soddisfazione del pubblico. Le strade della città sono state nuovamente e pacificamente invase dai padiglioni e dal varipinto popolo del fumetto, che si è riversato fra le splendide vie del centro e lo ha illuminato di gioia e sana voglia di divertimento. Quattro giorni ininterrotti di gente ansiosa conoscere le ultime novità editoriali, completare le proprie collezioni, incontrare amici, mostrarsi abbigliati come il proprio personaggio preferito, conoscere gli autori, ammirare le mostre, scambiare idee, confrontarsi... insomma, quattro giorni di Lucca Comics al 100%!

Personalmente partecipo alla manifestazione lucchese dal Marzo 1990 (a parte un paio di forzate defezioni) ed anche per me questa è stata un'edizione davvero speciale. Merito del gruppo di amici con cui ho organizzato la trasferta (però l'anno prossimo troviamo da dormire a Lucca...). Merito delle "notti lucchesi", che quest'anno si sono animate specialmente grazie alle feste organizzate dalla Edizioni BD e dalla Innocent Victim. Merito dei tanti amici che ho incontrato in giro e con cui, purtroppo, magari ho avuto la possibilità di parlare solo per 5 minuti. Merito dei "compagni d'avventura" al cui fianco ho affrontato l'impatto del pubblico sullo stand Panini Comics, qualcosa di inarrestabile e al tempo stesso appagante, che ha raggiunto il culmine con la ressa per il mitico Leo Ortolani (Perchè tutto questo successo? Non avete mai letto Rat-Man? Beh, sappiate che "A Sparta, quando una donna incinta sale sull'autobus, la fanno guidare", da "Rat-Man" # 62: "299"... semplicemente geniale...).
Ma naturalmente è stato specialmente merito vostro e della presenza di Marvel made in Italy allo stand, fra le tante altre novità portate in anteprima per un'occasione così speciale. Ho visto il volume per la prima volta proprio in fiera ed è stata davvero una bella sensazione. Ho immediatamente iniziato a sfogliarlo e ho iniziato a constatare che è proprio come l'avevo immaginato. Poi, guardandomi intorno, ho notato che anche gli appassionati sembravano apprezzare, lodando sia l'idea che il risultato finale e... acquistando il libro! E' stato divertente e gratificante lavorare allo stand, riuscire a parlare con i lettori e vedere dal vivo che il frutto del mio lungo lavoro è riuscito a incontrare il vostro favore. Ho salutato molti degli acquirenti del libro segnalando l'esistenza di questo blog e invitandoli a farmi sapere, attraverso queste pagine, cosa ne pensano del libro dopo averlo letto: se fra di voi c'è qualcuno che ha già comprato il volume a Lucca... lasciate un commento e ditemi che ve ne pare! Per tutti gli altri, che a Lucca non sono riusciti ad esserci, l'appuntamento è solo rimandato di qualche giorno, dato che Marvel made in Italy sarà disponibile in libreria da Giovedi 15 Novembre.
Chiusura d'obbligo legata al nutrito gruppo di autori Marvel italiani che ho avuto la possibilità di incontrare "live" in questa occasione, dato che sono passati a trovarci presso lo stand, oltre ai nostri ospiti ufficiali Simone Bianchi e Carmine Di Giandomenico, anche il gentilissimo Claudio Castellini, il grande Lucio Parrillo, la splendida Federica Manfredi e la squadra dello "Spider-Man italiano" al gran completo, che vedete immortalata insieme ad un paio di ospiti davvero speciali nella foto con cui ho aperto questo post e che mostra, da sinistra a destra, Giancarlo Olivares, Marco Lupoi, Stefano Vietti, Marco Checchetto (che sfoggiano con mio grande orgoglio una copia di Marvel made in Italy) e il "Ragno editor supremo" Max Brighel. Di seguito, invece, pubblico le foto di Noemi Zucchi, responsabile marketing di Panini Comics Italia e regina dello stand, di Gabriele Dell'Otto, che viene intervistato nell'area Showcase (e che purtroppo non sono riuscito a incrociare, al pari di Alberto Ponticelli), e uno scatto a cui tengo molto. La serata è quella del party per i dieci anni dell'etichetta Innocent Victim, i protagonisti sono alcuni cari amici: Chiara, Giuseppe "Cammo" Camuncoli, Carlo e Francesco, in primo piano da sinistra a destra, mentre sullo sfondo Michele Petrucci chiacchiera con il mio manager Alessio.

2 commenti:

imp.bianco ha detto...

Il mio tessoooooroooo...è mio...MHAHAHAHAHAHHAHAHA ...un secondo che riprendo il contegno.....ecco...allora...bel volume...veramente bello. Una vera chicca per ogni appassionato. Lo custodirò gelosamente. La storia che mi è piaciuta di più è stata quella della vampira-licantropo di Federica Manfredi...Devo ringraziare il mio fumettaro per averlo preso,io non ci sarei riuscito XD Ancora complimenti!

X-Bye

p.s.:e se della copertina ci fate un poster...sarebbe miticissimo!

smoky man ha detto...

bella Lucca. peccato non averti beccato. idem per il volume italo.americano... ma rimedierò ;)

smok!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tutti gli autori Marvel italiani...

Alberto Ponticelli (3) Alessandro Vitti (22) Andrea Di Vito (11) Andrea Mutti (7) Andrea Silvestri (2) Andres Mossa (3) Antonio Fuso (9) Arturo Lozzi (4) Barbara Ciardo (15) Carmine Di Giandomenico (39) Christian Cornia (2) Christian Dalla Vecchia (2) Claudio Castellini (9) Claudio Villa (3) Cristina Giorgilli (1) Daniele Brolli (2) Daniele Rudoni (6) Dante Bastianoni (5) David Messina (7) Davide Gianfelice (5) Denis Medri (8) Domenico Neziti (2) Elena Casagrande (6) Elia Bonetti (4) Emanuela Lupacchino (5) Fabio D'Auria (10) Fabrizio Fiorentino (4) Fabrizio Frizzi (1) Fabrizio Ugolini (1) Federica Manfredi (4) Federico Nardo (4) Filippo Curzi (1) Francesca Ciregia (2) Francesca Pesci (1) Francesco Artibani (4) Francesco Francavilla (10) Francesco Mattina (7) Francesco Meo (2) Gabriele Dell'Otto (45) Giancarlo Caracuzzo (1) Giancarlo Olivares (4) Gianluca Gugliotta (11) Giorgio Cavazzano (4) Giorgio Lavagna (1) Giuseppe Camuncoli (44) Giuseppe Matteoni (2) Jacopo Camagni (7) Laura Villari (6) Lelio Bonaccorso (2) Leo Ortolani (6) Lorenzo Ruggiero (10) Luca Enoch (1) Luca Malisan (1) Lucio Parrillo (13) Marco Castiello (9) Marco Checchetto (29) Marco Failla (2) Marco Santucci (16) Marco Turini (11) Mario Alberti (13) Mario del Pennino (1) Massimiliano Veltri (1) Matteo Buffagni (6) Matteo Casali (8) Matteo De Longis (3) Matteo Lolli (5) Matteo Scalera (12) Michele Bertilorenzi (4) Michele Medda (1) Milo Manara (6) Mirco Pierfederici (11) Onofrio Catacchio (8) Oscar Celestini (3) Paolo Pantalena (7) Pasquale Qualano (13) Patrick Piazzalunga (2) Pino Rinaldi (3) Riccardo Burchielli (3) Roberto Di Salvo (8) Romina Moranelli (2) Sal Velluto (1) Sara Pichelli (40) Serena Ficca (1) Sergio Algozzino (4) Sergio Toppi (1) Simone Bianchi (36) Simone Peruzzi (7) Stefano Caselli (26) Stefano Gaudiano (3) Stefano Landini (4) Stefano Raffaele (5) Stefano Vietti (5) Tito Faraci (5) Tommaso Bennato (1) Valerio Schiti (7) Vincenzo Acunzo (3) Vincenzo Cucca (5) Werther Dell'Edera (10)

Disclaimer

Web site texts and images, © 2014 Panini S.p.A., all rights reserved. Marvel Comics and all related images and logos are © 2014 MARVEL (marvel.com). All other images are © and TM their respective owners.

All copyrighted material is used only for journalistic and promotional purposes.

Format "Marvel made in Italy" © 2007/2014 and created by Matteo Losso.

Blog hosted on