lunedì 24 dicembre 2007

Intervista: Marco Turini

Iron Man by Marco Turini
E’ da alcune settimane che mi arrovellavo su come fare degnamente gli auguri a tutti gli amici che mi hanno dato il loro "supporto morale" mentre realizzavo MARVEL MADE IN ITALY e ai tanti "Marvel zombies" che seguono con costanza e affetto questo blog. Stavo quasi per arrendermi a dover inserire un qualche post “anonimo e scontato”, poi è venuto in mio soccorso uno degli ultimi “acquisti italiani” della scuderia di Joe Quesada, ovvero il bravissimo Marco Turini. Il suo stile “europeo” si stacca decisamente dai canoni a cui sono abituati i lettori di comics USA e sono certo che anche il pubblico d’oltreoceano resterà stupito e soddisfatto da un tratto e da una maniera di raccontare per immagini così personali e “anticonvenzionali” per gli standard dei super-eroi.
Dopo avervi mostrato alcuni suoi "omaggi illustrati" ad alcuni fra i più importanti eroi della Casa delle Idee e prima di lasciarvi all’interessante intervista che mi ha concesso, permettetemi dunque di augurarvi un sereno Natale e un felice inizio dell’anno nuovo. Buona lettura e arrivederci nel 2008, un anno che si prospetta molto interessante (anche) dal punto di vista editoriale e che, come potrete leggere di seguito, ci riserverà grosse sorprese. Nel frattempo, però, se volete saperne di più sull'autore protagonista dell'odierna intervista, date un click al blog di Marco Turini.

Ciao Marco! Potresti innanzi tutto presentarti ai nostri utenti? Chi sei? Come inizia il tuo amore per il mondo del fumetto? Quando, come e perchè hai iniziato a disegnare?

Buondì :)
Mi chiamo Marco Turini ed ho esordito professionalmente nel mondo dei comics nel 1994 grazie a Giuseppe Di Bernardo (L'Insonne n.3 - edizioni BBD Press), ho lavorato con Star Comics, Avatar Press, Trentini ed., Coniglio, Titivillus, Fantagraphics, Glenat, Free Books, Eura, Big City Comics e molti altri... solo ora approdato alla Marvel ;)
Il mio amore per i comics invece è inziato da piccolo, quando rubavo i Tex a mio padre, restando estasiato di fronte a quelle tavole per me così affascinanti.

Dopo quest’introduzione obbligatoria, direi di andare dritti al sodo. Ormai è ufficiale: anche tu sei un autore "Marvel made in Italy", dato che… prima di un progetto super-segreto, di cui so che ancora non puoi parlare… sei al lavoro su una storia di Wolverine per l’antologica Marvel Comics Presents! Puoi raccontarci come sono nati i tuoi contatti con la Marvel e parlaci dell’episodio di Logan che stai illustrando?

Il tutto è iniziato, come fosse una favola, da una mail di Joe Quesada (il grande capo) in persona che mi chiedeva se ero interessato a lavorare in Marvel, dopodichè sono stato contattato da Matt Yocum per una storia di prova, ma ancora prima di finirla il buon C.B. Cebulski mi comunica che mi vuole a bordo immediatamente! In quel periodo ero da poco sulla serie Ant (scritta da Mario Gully e pubblicata dalla Big City Comics) ed ho dovuto abbandonarla.
Da allora sono sotto le grinfie del grandissimo John Barber che mi ha fatto realizzare questa storia breve e mi ha affidato la serie ''segreta''.
Non posso entrare nei dettagli, ma John è stato molto ma molto comprensivo con me, infatti la serie ha richiesto un grosso lavoro di studio (ho creato nuovi character :) ) e vedendomi un pò insofferente nel dover fare solo studi per un mesetto, mi ha chiesto se volevo disegnare una storia breve (giusto per non rimanere troppo tempo senza creare tavole )... e così è nata la storia breve con Wolvie e Ciclope (si, c'è anche lui).

Quale è il tuo stato d’animo nell’intraprendere questa nuova avventura editoriale e come pensi di affrontarla, a livello tecnico e stilistico?

Beh, alla Marvel mi sono sentito fortemente voluto, quindi il mio stile non cambierà moltissimo (rispetto a quello visto su Ant), la cosa invece che cambierà maggiormente è la mia ricerca sulla griglia che voglio “americanizzare” di più (e su questa devo ancora lavorare molto).

Che tipo di rapporto hai con gli eroi della Marvel? Sei / sei stato un fan? Quali sono i tuoi personaggi e avventure preferiti?

Il paradosso è che io conosco davvero poco gli eroi Marvel e la mia formazione è maggiormente ''Italiana''!
Ho, però, una grandissima fortuna: un mio caro amico, Gaetano Spagnuolo, che oltre a conoscere perfettamente l'inglese è un fan accanito Marvel! Quando mi arrivano le sceneggiature vado da lui, che traduce e mi racconta quante più notizie possibili sui personaggi che disegno (e non solo)!
Devo però raccontare una cosa ''strana'': ricordo che quando ero piccolo e compravo delle cose in edicola al posto del "resto” mi facevo dare gli albi della Marvel (allora pubblicati dalla Corno), non li leggevo, ma ammiravo i disegni pensando che i veri supereroi erano i disegnatori: mi sembravano disegni incredibilmente belli.

Quali autori ti senti di annoverare fra i tuoi modelli e fonti d’ispirazione?

Vado pazzo per Travis Charest! Ma non posso non citare tra “i miei grandi” Alberto Breccia, Sergio Toppi, Dino Battaglia, Moebius, Manara, Piero Dall'Agnol, Alex Maleev, Claudio Villa... e molti altri ancora.

Per tutti quelli che volessero recuperare i tuoi precedenti lavori, potresti ricapitolare cosa hai disegnato per il mercato italiano e per quello statunitense prima di approdare alla Casa delle Idee?

E' un’impresa titanica! Ho pubblicato un sacco di cose anche se quasi sempre per case “minori” e a bassa tiratura.
In tutta sincerità non me la sento di suggerire niente, non mi riconosco molto nei miei vecchi lavori... quello più vicino al Marco di adesso è il lavoro che ho fatto su Ant (il numero 1 era sul catalogo Diamond di Ottobre)... poi ci sono cose che rivedo volentieri pubblicate su Selen e Blue... ma in ogni caso poco rappresentative del mio modo di lavorare oggi.



2 commenti:

Steve99 ha detto...

E' natale, ma qui si lavora sempre, e leggere questa intervista sul buon Marco mi ha aperto il cuore per la sua modestia nonostante i lavori che ha sempre sfornato. Devo essere onesto, ho cose sue (le ho prese perchè mi piacevano e non perchè era lui), ma ammetto di conoscerlo pochissimo. Massimo rispetto e mille applausi per un riconoscimento che credo gli spettasse da tempo. -_^

ciauz
Steve99

imp.bianco ha detto...

Turini è un bravissimo disegnatore,sono veramente contento che la Marvel l'abbia preso! Complimenti per l'intervista e buon Natale!

X-Bye

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tutti gli autori Marvel italiani...

Alberto Ponticelli (3) Alessandro Vitti (22) Andrea Di Vito (11) Andrea Mutti (7) Andrea Silvestri (2) Andres Mossa (3) Antonio Fuso (9) Arturo Lozzi (4) Barbara Ciardo (15) Carmine Di Giandomenico (39) Christian Cornia (2) Christian Dalla Vecchia (2) Claudio Castellini (9) Claudio Villa (3) Cristina Giorgilli (1) Daniele Brolli (2) Daniele Rudoni (6) Dante Bastianoni (5) David Messina (7) Davide Gianfelice (5) Denis Medri (8) Domenico Neziti (2) Elena Casagrande (6) Elia Bonetti (4) Emanuela Lupacchino (5) Fabio D'Auria (10) Fabrizio Fiorentino (4) Fabrizio Frizzi (1) Fabrizio Ugolini (1) Federica Manfredi (4) Federico Nardo (4) Filippo Curzi (1) Francesca Ciregia (2) Francesca Pesci (1) Francesco Artibani (4) Francesco Francavilla (10) Francesco Mattina (7) Francesco Meo (2) Gabriele Dell'Otto (45) Giancarlo Caracuzzo (1) Giancarlo Olivares (4) Gianluca Gugliotta (11) Giorgio Cavazzano (4) Giorgio Lavagna (1) Giuseppe Camuncoli (44) Giuseppe Matteoni (2) Jacopo Camagni (7) Laura Villari (6) Lelio Bonaccorso (2) Leo Ortolani (6) Lorenzo Ruggiero (10) Luca Enoch (1) Luca Malisan (1) Lucio Parrillo (13) Marco Castiello (9) Marco Checchetto (29) Marco Failla (2) Marco Santucci (16) Marco Turini (11) Mario Alberti (13) Mario del Pennino (1) Massimiliano Veltri (1) Matteo Buffagni (6) Matteo Casali (8) Matteo De Longis (3) Matteo Lolli (5) Matteo Scalera (12) Michele Bertilorenzi (4) Michele Medda (1) Milo Manara (6) Mirco Pierfederici (11) Onofrio Catacchio (8) Oscar Celestini (3) Paolo Pantalena (7) Pasquale Qualano (13) Patrick Piazzalunga (2) Pino Rinaldi (3) Riccardo Burchielli (3) Roberto Di Salvo (8) Romina Moranelli (2) Sal Velluto (1) Sara Pichelli (40) Serena Ficca (1) Sergio Algozzino (4) Sergio Toppi (1) Simone Bianchi (36) Simone Peruzzi (7) Stefano Caselli (26) Stefano Gaudiano (3) Stefano Landini (4) Stefano Raffaele (5) Stefano Vietti (5) Tito Faraci (5) Tommaso Bennato (1) Valerio Schiti (7) Vincenzo Acunzo (3) Vincenzo Cucca (5) Werther Dell'Edera (10)

Disclaimer

Web site texts and images, © 2014 Panini S.p.A., all rights reserved. Marvel Comics and all related images and logos are © 2014 MARVEL (marvel.com). All other images are © and TM their respective owners.

All copyrighted material is used only for journalistic and promotional purposes.

Format "Marvel made in Italy" © 2007/2014 and created by Matteo Losso.

Blog hosted on